Alternanza Scuola Lavoro

Il Sistema Bibliotecario di Ateneo aderisce al programma “Alternanza Scuola Lavoro” previsto dalla legge 107/2015, affinché gli studenti delle Scuole Superiori possano integrare il percorso formativo con un’esperienza diretta nel mondo del lavoro. Per l'Ateneo il programma è gestito dall'Ufficio Orientamento a cui tutte le scuole interessate possono rivolgersi.

Alternanza Scuola Lavoro 2017-2018: La_mia_Biblioteca
Il progetto si propone di trasferire nei partecipanti tutte le conoscenze di base utili alla gestione di una biblioteca e dei suoi servizi, affinché queste possano essere utilizzate efficacemente nella propria biblioteca di istituto. Grazie all’aiuto di bibliotecari esperti e attraverso l’analisi di casi pratici si apprenderanno le tecniche di gestione della biblioteca (catalogazione, inventariazione, collocazione, prestito dei libri, ricerche bibliografiche, uso dei cataloghi elettronici e dei loro servizi). Le competenze apprese potranno essere applicate direttamente nella riorganizzazione con metodi scientifici moderni della propria biblioteca di istituto, nella gestione degli spazi e delle collezioni esistenti e nello sviluppo di nuove attività e servizi per l’istituto stesso, ma anche per il territorio.
[Per ulteriori informazioni: 0737 403015; sistema.bibliotecario@unicam.it]

Alternanza Scuola Lavoro 2016-2017: partecipazione al Progetto Conservazione e valorizzazione digitale - My Digital Heritage con gli Istituti Superiori "Costanza Varano" di Camerino e "Alberico Gentili"di Sarnano, che ha visto la realizzazione del sito web Camerino Cuore&Cultura
Il Progetto vuole [...] stimolare a sviluppare progettualità innovative per la valorizzazione dei beni  paesaggistici, storico-artistici, etno-antropologici, documentali, audiovisivi, etc. mediante un engagement degli studenti in una logica di esercizio di cittadinanza per  promuovere un rapporto consapevole e attivo  con il territorio.

Alternanza Scuola Lavoro 2015-2016: Dalla carta ai bit: come reperire informazioni affidabili in rete
Il progetto si propone di introdurre i ragazzi ai meccanismi di produzione e fruizione delle informazioni in rete. Guidati dai bibliotecari, gli studenti saranno invitati a riflettere sulla qualità dell'informazione reperibile in rete; attraverso esempi pratici riceveranno consigli su come osservare e valutare le fonti di informazione e potranno sperimentare come si lavora in una biblioteca accademica.